Nessuno è morto di Costituzione

imagesSono un’enormità i morti sul lavoro, per malattie professionali, suicidi di imprenditori e persone che non ce l’hanno fatta a salvarsi. La riforma è un pasticcio: vedrete quanti aggiustamenti e modifiche si dovranno apportare. La Carta Costituzionale è di TUTTI i cittadini italiani. La riforma ha spaccato l’Italia in due: solo questo basterebbe a dimostrare che non è una giusta riforma. La Costituzione, ad oggi, nel suo impianto originale, non è stata ancora del tutto attuata. E con questa abbiamo vissuto finora…. non è morto nessuno di Costituzione.
Sostenitori del SÌ: quando avrete vinto e ne avrete visto le conseguenze, abbiate il coraggio di fare ammenda nelle vostre bacheche.
C’era un solo articolo da cambiare, sul quale siamo tutti d’accordo.
La riforma invece ne cambia 47 e non siamo tutti d’accordo.
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...